Il mio primo viaggio in cina

Ed eccomi di nuovo qui! Domani è esattamente una settimana che sono rientrata in Italia e ho deciso di inaugurare una nuova sezione del blog 🙂

Dopo due anni di viaggi in Giappone, quest’anno abbiamo deciso di scegliere una meta un pò più vi…cina grazie a una strepitosa offerta Alitalia. Quest’estate infatti è stata inaugurata la tratta diretta Roma-Pechino e sul sito c’erano moltissimi posti disponibili a un prezzo veramente basso.

Quando mi è arrivata la newsletter: Roma – Pechino con Alitalia a 490€ ci siamo fiondati sul sito e abbiamo prenotato due comodissimi voli diretti con date dal 10 al 27 Agosto. Mentre prenotavamo ci siamo detti: “poi prenoteremo tutto il resto” e così abbiamo fatto!

Ad oggi devo confessare che programmare un viaggio in Cina strutturato con diverse tappe non è una cosa semplice e richiede molta pazienza, una buona dose di organizzazione e quel pizzico di ordine maniacale (il mio) che serve per incrociare tutte le informazioni affinché nulla venga lasciato al caso.

Mentre per il Giappone e per gli altri viaggi mi ero molto adagiata sulle poche informazioni prese online, per la Cina mi sono mossa con molto anticipo acquistando subito la Lonley Planet, vedendo i video su YouTube e soprattutto leggendo le testimonianze degli altri blogger (tra i tanti voglio segnalarvi quello della gentilissima Simona, una ragazza davvero molto esperta di Cina: gattosandroviaggiatore). Intanto, per essere sicura di non dimenticare nulla, ho acquistato un quadernino e dei post-it colorati dove ho iniziato ad appuntarmi (stampando e fotocopiando cose) tutto quello che ritenevo potesse essermi utile. Diciamo che quest’operazione a tratti mi ha confermato quanto io possa essere disordinata e al contempo maniacale nell’organizzazione delle mie cose perché, ad un certo punto, mi sono ritrovata con una serie di appunti che non ricordavo nemmeno a cosa facessero riferimento.

A parte questa piccola confessione-digressione devo invece ammettere che, appuntarvi cosa vedere, come muovervi e soprattutto i principali siti dove prendere informazioni può essere molto utile.

alitalia

Anche perché non è stato semplice:

  • scegliere 8 mete
  • prenotare 6 alloggi (tra alberghi e ostelli)
  • acquistare i biglietti di 6 treni (di cui 3 notturni per ottimizzare gli spostamenti)
  • capire come fare il Visto
  • trovare tutte le App utili per il viaggio

Ed è per questo che ho deciso di dedicare, una sezione ad hoc alla “mia” Cina in cui vi racconterò la mia esperienza e cercherò di darvi qualche dritta utile 😉

Vi faccio una piccola premessa: la Cina è un paese meraviglioso, me ne sono innamorata e sono sicura che ci tornerò preso ma posso anche dirvi che a mio avviso non è un paese per tutti. Se siete schizzinosi e se non avete spirito di adattamento non penso possa essere il posto per voi… e nei prossimi post lo capirete da soli 😉

cina beijing

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...