Cosa vedere a Shanghai in 3 giorni: Pudong

Seconda tappa: i grattacieli Pudong

Il secondo giorno a Shanghai è stato molto più rilassante del primo soprattutto perché avevamo capito che la città poteva essere girata tranquillamente sia a piedi che in metropolitana. Rispetto a Pechino infatti è moooolto “più tranquilla” e meno caotica (almeno a mio avviso). C’è sempre tantissima gente ma la percezione che ho avuto è che è molto più semplice da visitare.

TOUR DEL SECONDO GIORNO: COSA FARE E VEDERE

La mattina del secondo giorno avevamo deciso di dedicarci all’area di Pudong e di trascorrere una giornata tra grattacieli e edifici moderni.

Il programma prevedeva:

  1. passeggiata tra i grattacieli di Pudong e vista dall’alto della città da uno degli osservatori
  2. Museo della Scienza e della Tecnica (ci voleva un tocco di “cultura” in questo viaggio)
  3. Fake Market sotto la metropolitana (il tocco di folcklore che non guasta mai)
  4. da decidere in corso d’opera…

Pudong è un distretto della città situato a est del fiume Huangpu sviluppatosi a partire dagli anni ’90 in poi e che oggi rappresenta il centro finanziario della città e sede della Borsa di Shanghai.

L’area ha una popolazione di oltre un milione e mezzo di abitanti e si estende per oltre 500 Km quadrati. Il suo skyline è facilmente riconoscibile grazie alla presenza di edifici come l’Oriental Pearl Tower, la Jin Mao Tower, la Shanghai World Financial Center e la Shanghai Tower

Il Bund Tourist Tunnel

Per arrivare a Pudong è necessario prendere la metropolitana oppure passare sotto il Bund Tourist Tunnel: un tunnel costruito sotto il fiume conosciuto per i giochi di luce sulle pareti della galleria.
L’ingresso costa 50 CNY a persona (€7 solo andata) e, dopo esser saliti su un vagone con delle grandi vetrate, è possibile assistere a effetti multimediali che sembrano uscire fuori da uno spettacolo disco anni ’70. Il tempo di percorrenza del tunnel è di circa 5 minuti.

 

I Grattacieli di Pudong

Passeggiando per Pudong sembra di essere a Manhattan: grattacieli, centri commerciali di lusso, Disney Store, Apple Store sotterraneo, ristoranti di ogni genere e fast-food.

Apple Store a Pudong

Oriental Pearl Tower

Il nostro obiettivo era salire su una delle torri per vedere Shanghai dall’alto. Eravamo consapevoli che i prezzi per salire in cima alle torri sono molto alti (rispetto alla media dei costi cinesi) quindi volevamo scegliere bene. Quella visita ci sarebbe costata molto più di un viaggio in treno quindi valeva la pena scegliere bene 😉

Shanghai Tower, Jin Mao Tower e Shanghai Financial Tower

Dopo un giro di perlustrazione avevamo optato per l’osservatorio della Shanghai Tower. Anche se il prezzo era leggermente più alto delle altre saremmo saliti sulla seconda torre più alta al Mondo (dopo il Burj Khalifa di Dubai) con il punto di osservazione più alto della città, della Cina e del Mondo *.*

INFORMAZIONI UTILI

  • SHANGHAI TOWER:
    • Altezza: 632 metri (inaugurata nell’estate 2015)
    • Orari di apertura: dalle 9 alle 21
    • Ticket: 180 CNY a persona (€25)
  • ORIENTAL PEARL TOWER:
    • Altezza: 468 metri
    • Orari di apertura: dalle 8:30 alle 21:30
    • Prezzi: dai 160 ai 230 CNY a seconda se si vuole accedere solo alla prima sfera oppure salire fino alla terza
  • JIN MAO TOWER:
    • Altezza: 420 metri
    • Orari di apertura: dalle 8:30 alle 21:30
    • Prezzo: 120 CNY (16€)
  • SHANGHAI WORLD FINANCIAL CENTER:
    • Altezza: 492 metri
    • Orari di apertura: dalle 8 alle 23 (ultimo ingresso alle 22)
    • Prezzo: dai 120 ai 180 CNY a seconda del piano

Dalla Shanghai Tower la vista è spettacolare e sicuramente è la scelta migliore se decidete di spendere dei soldi per salire su un grattacielo. Mi rendo conto che possono essere tanti ma… sono cose che si fanno una volta nella vita e dopo aver viaggiato “al risparmio” ce lo meritavamo.

Shanghai Tower: 546 metri da terra

Shanghai è immensa e si estende a perdita d’occhio. Noi siamo andati al mattino e il cielo era terso. Gli orari migliori a mio avviso sono al mattino presto appunto e al crepuscolo. In questo modo si riesce a vedere tutta la città. Evitate di sera, quando è buio, oppure se il cielo è nuvoloso o particolarmente umido. Non vedreste nulla. Ve lo dico perché sia a Tokyo che a New York sono salita sui grattacieli sia di giorno che di notte e per quanto possa sembrare suggestivo al buio… non si riesce a distinguere nulla, se non tante lucine sparse, e fare foto risulta difficile.

Non voglio dilungarmi più di tanto… pertanto ho deciso di raccontarvi del Museo della Scienza e del Fake Market nel prossimo post.

Se volete avere maggiori informazioni su cosa fare a Shanghai, dal Bund al Yuyuan Garden cliccate qui: https://diarioviaggiatricelowcost.wordpress.com/2016/12/02/shanghai-cosa-vedere-in-3-giorni/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...